Auditorium Renato Callisto Arnod, Aosta

Il concerto è incentrato sulla Minimal Music o Minimalismo Musicale, che analogamente alla Minimal Art, è nata negli Stati Uniti negli Anni ’60, sull’onda creativa di Terry Riley, Philip Glass, Steve Reich, La Monte Young. Consiste nella continua ripetizione, sovrapposizione e progressiva sfasatura ritmica di cellule me¬trico-melodiche semplici secondo un principio di «variazione statica», cioè di variazioni graduali e impercettibili di elementi attorno a un nucleo immobile, e intende riallacciarsi alla concezione orientale della musica come fattore ipnotico di contemplazione.

Musiche di Bryars, Mertens, Pärt, Reich, Riley.

Documenti da scaricare